Foto gallery

MEDAGLIA D’ARGENTO AI CAMPIONATI DI WHEELCHAIR CURLING PER LA DISVAL asd.

Secondo posto per la  Disval asd del wheelchair curling,

La squadra composta da Giuliana Turra, Emanuele Spelorzi, Fabrizio Bich  e Egidio Marchese si fermano in finale sconfitti dai padroni di casa dell’ Albatronstone per 9 a 3.

Nel fine settimana si sono giocate per aggiudicarsi il titolo di Campioni D’Italia a Cembra (TN), le finali di Wheelchair Curling, qualificate per le finali Albatrostone, Disval asd, CC. Cortina 66 e Albatros.

Nella prima giornata di sabato incontro 1vs2 Albatrostone vs Disval asd i padroni di casa dell’Albatrostone soltanto al extraend riescono ad avere la meglio sulla Disval per 7 – 6 aggiudicandosi un posto per la  finale Oro, nella partita 3 vs 4 CC. Cortina 66 – Albatros , Albatros si impone 11 a 5 raggiungendo il ripescaggio per la finale oro contro la Disval che però si impone 5 a 3.

Domenica si sono giocate le finali, la  mattina quella per il bronzo  tra Albatros – CC. Cortina 66   dove il CC. Cortina 66 si impone per 9 a 2 nel primo pomeriggio per la finale oro Albatrostone – Disval asd i padroni di casa si impongono abbastanza agevolmente per 9 a 3, tutte le partite sono state giocate singolarmente per rispettare le normative Anticovid-19.

Sicuramente una bella stagione per Egidio Marchese e Fabrizio Bich, tornati la settimana scorsa dai Mondiali B di Lhoja, dove con la Nazionale Italiana con il terzo posto hanno raggiunto la qualificazione ai Mondiali A di Pechino di ottobre, dove si giocheranno il pass per le Olimpiadi Invernali di Pechino 2022, ora un po’ di meritato riposo prima di ripartire con la preparazione per i mondiali A.




Da sx a dx: Roberto Maino (allenatore), Giuliana Turra, Fabrizio Bich, Emanuele Spelorzi e Egidio Marchese.

DISVAL PLASTIC FREE

La palestra Disval dichiara guerra alla plastica eliminando le bottigliette di acqua

A partire dal 1 settembre la palestra Disval situata al Palazzetto dello sport di Aosta diventa plastic free sostituendo le bottigliette di plastica con le borracce in alluminio marchiate Disval. Il rifornimento di acqua verrà, quindi, garantito, gratuitamente,  da un distributore presente in palestra e la borraccia potrà essere personalizzata con l’indicazione del nome

Un piccolo contributo che ci auguriamo possa diventare l’esempio da seguire anche per altri impianti sportivi regionali.

ANCHE LA DISVAL è PLASTIC FREE


Visita EXPO – Milano 2015

Una piacevole ‘full immersion’ per valorizzare e conoscere le eccellenze enogastronomiche valdostane. L’iniziativa, riservata a persone con disabilità o fisicamente svantaggiate, è stata organizzata da Expo VdA in collaborazione con l’associazione Disabilità Valle d’Aosta-Disval, e si svolge in due giornate.

“Abbiamo contattato già diversi disabili di fuori Valle che hanno assicurato la loro presenza agli eventi – spiega Egidio Marchese, presidente Disval -. Il nostro scopo è avviare un proficuo scambio con associazioni ‘esterne’ alla nostra realtà , per poi ritrovarci tutti insieme, entro la fine di ottobre all’Expo di Milano”.

Visita SKYWAY – Courmayeur 2015

L’impianto della lunghezza di quindici chilometri (15009 mt), comprende tre sezioni. La prima (anche in ordine di tempo) porta
da La Palud al Rifugio Torino. Dalla Valle della Dora al vecchio rifugio situato sotto
il Colle del Gigante, superando un dislivello di 2005 metri (con un percorso di 4230 metri), s’impiegano dieci minuti circa (a piedi ci volevano circa sette ore).

http://www.montebianco.com/orari-e-tariffe.html

Promozione abbonamento per 4 mesi

€ 125,00

Puoi abbonarti anche tramite bonifico riportando Nome Cognome e causale del pagamento

(es. Paolo Rossi pagamento tessera DISVAL + abbonamento 12 mesi)

IBAN – IT 37 A 08587 31730 000040104736